Francesco Sforza ad Abramo Ardizzi 15 ottobre 1457

Missive, 34, f. 321v.

Abrae de Ardiciis, referendario Alexandrie.
Havendo deliberato de mandare lo egregio cavallero messer Francesco da Fossato,* nostro cortesano, al’illustre signore duca de Savoya per lo facto del magnifico messere Lodovico Bollera cum dispositione de fare exinde tutto quanto ad nuy sia possibile per la liberatione sua, gli havemo commesso ch’el vengha lì per parlare cum ti et cum li parenti soy, acioch’el possa andare meglio informato del tutto, il perché volemo che tu gli daghi tutte quelle informatione che te parerano necessarie al facto d’esso messer Lodovico, et, se Biasmo Biancho o altri delli soy volesseno andare cum sé, dicemo che nuy restarimo contenti. Date Mli Laude die XV octobris 1457.
Bonifacius.

* A proposito di Francesco da Fossato, poi sostituito nella missione in Savoia da Corradino Giorgi, cfr. anche Francesco Sforza a Ludovico di Savoia e altri 15 ottobre 1457, Francesco Sforza a Ludovico Bolleri 15 ottobre 1457 e Nota 21 ottobre 1457.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...