15. Francesco Sforza a Nicodemo Tranchedini 27 aprile 1458

1458 Mediolani die XXVII aprilis.
Nicodemo de Pontremulo.
Florentie.
Questi dì recevemo una tua lettera del penultimo del passato per la quale ne avisaste del parentato contracto fra Olivero, figliolo del spectabile miser Azo, marchese Malaspina da Mulazo, et Lunesina, tua figliola, la qual cosa ne è stata molto grata et havemone havuto piacere assay. Parne che tu l’habii locata bene et honorevolmente et in persona ad nuy gratissima, perché nuy havemo carissimo el prefato miser Azo et le sue cose, sì per essere nostro .. adherente et recomandato, sì per l’amore et affectione ch’el ne porta luy et la casa sua, como largamente te dixemo alhora, quando prima ne facesti mentione, essendo qua con nuy. (a) Per tuo rispecto, etiandio, li dovemo havere et haveremo più cari et così gli scrivemo opportunamente per queste alligate, como tu vederay, (b) siché per ogni respecto el ne piace et te ne commendiamo. Tu say che per lo passato te havemo amato (c) et havuto caro et cercato de farte honore et bene et così debbi essere certo faremo per lo venire et tanto più quanto che la fede et l’opera tua meritano più.
Poliza.
Post scriptum. Havemo inteso quanto ne scrivi per le tue de dì XX del presente: havere consultato col magnifico Cosimo et poy conferito con quella excelsa signoria circa quelle novità fa el .. duca de Savoya contra quelli nostri .. adherenti et recommandati et le humanissime et liberalissiime risposte ne fa quella signoria circa questa materia. Volemo che tu la ringratii per nostra parte quanto te sii possibile et l’avisi como havemo mandato dipoy ad lo prefato duca de Savoia ad dirgli ch’el vogli revocare quelle gente et le offese da quelli nostri perché nuy non procediamo più ultra et, così revocandole, non haveramo ad fare altro, ma quando questo non se faci alhora te aviseremo de quello ne parirà de rechiedere da quella signoria. Et questo havemo voluto fare per più iustificatione dal canto nostro, conferendo però prima tutto col magnifico Cosimo et governandote como parirà ad luy sii meglio.
Preterea, credemo che presto giongerà lì monsignore de Modena, quale mandamo ad Napoli, et serà con Cosimo et con ti et vi dirà ad bocca pienamente quanto li havemo commisso, maxime circa li facti de Zenova, et da luy remarete avisati de quanto ne occorre. In questo dì havemo havuto una lettera ne scrive el signor Guilielmo pur de questi facti, dela quale te mandiamo la copia. Appresso ser Leonardo, canzellero del duxe, ce ha monstrata una lettera gli scrive el duxe, cavata de zifra, la quale contiene queste parole formale: «Questi nobili hanno havuto aviso da Bornel Grimaldo como el duca de Calabria era per montare in galea. Dapoy, essendo avisato como la fede di XXVm ducati non era stata facta, rimase con amaritudine assay, pur dicto Bornel se crede condurlo per fin’ad Savona ad prendere la possessione et, se de lì haverà aviso che la fede sii facta, in modo che me possi attendere, in nome de Dio aliter se partirà. Ad dire quello me credo: el duca de Calabria, havendo facta la spesa et già essendo per montare, venerà fin’ad Savona per prendere la possessione et de lì starà ad vedere se questi nobili me farano la fede, pro modo me possi attendere et fornire Castelletto. Io so certificato ch’el re de Ragona ha spazato et dati denari ad sey nave. Ho havuto piacere che quello signore duca de Milano habii mandato el vescovo de Modena ad la maiestà del signore re». Tutte queste cose volemo tu conferischi cum el magnifico Cosmo et poy con chi parirà ad lui siano da conferire. Se altro sentiremo, te ne avisaremo.
Le altre particularitate che tu ne scrivi havemo inteso et non gli acade altra risposta.

(a) Fra «con nuy» e «Per tuo rispecto» è presente uno spazio bianco.
(b) Fra «como tu vederay» e «siché» è presente uno spazio bianco.
(c) Ai due spazi bianchi rilevati nelle note (a) e (b) si contrappongono le parole «havemo amato et», precedute dal termine «passato», scritte nel margine destro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...