Francesco Sforza a Facio Gallerani 5 giugno 1458

Missive, 38, f. 297r, posizione B. Cfr. posizione A e M44-37r [A] e [B] di Missive 44.

Facio Gallerano in* Clarevalle.
Non potendo admettere in Millano el spectabile Daniele Arigho, secretario et ambasatore dello illustrissimo signore duca de Calabria, per lo dubio della peste, como tu hay inteso, mandiamo ad luy lo nobile Matheo da Pesaro, nostro maestro delle intrate dilectissimo et fidatissimo, cum lettere nostre de credenza directive ad luy, per intendere quanto el dicto Daniele ce ha ad dire per parte del prefato signore duca et anche per exponerli alcune cose quale li havemo commisso. Pertanto, vogli confortarlo per nostra parte ad aperirse cum lo dicto Matheo largamente et così ad prestarli pienissima fede quanto ad nuy medesmi, facendoli intendere quanto el dicto Matheo ne è fidato et persona de auctoritade et reputatione, perché non è cose sì grande né de tanta importancia che ad luy non commettessemo quanto al core nostro proprio. Mediolani die V iunii 1458.
Christoforus.
Cichus.

* Per la resa grafica di “in” si veda #M44-20v# e M44-40r [A].

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...