8. Ottone del Carretto a Francesco Sforza 3 maggio 1458

Documento cui era di certo allegata Roma12, insieme forse a Roma9 e Roma10 o Roma11.

Illustrissime princeps et excelsissime domine domine mi singularissime. Per altre mie heri mandate deve essere avisata vostra illustre signoria dela provisione fatta per la sanctità de nostro Signore in scrivere a questi principali dela liga et manday la copia dela bolla directiva ala maiestà del re d’Aragona et in simili forma, mutatis mutandis, se scrive ala illustre signoria de Venetia et a quella de Fiorenza. Manday ancora la copia dela bolla directiva alo illustre duca de Savoya. Hora mando a vostra excellencia, in forma autentica, la bolla directiva al prefato duca et un’altra ad essa vostra excellencia in la qual deveno essere le copie de tutte le predicte bolle. Et dicendo io al secretario che queste bolle directive alo illustre duca de Savoia et ali principali dela liga vorriano essere presentate per nuntio dela sede apostolica, referendolo poy esso ala sanctità de nostro Signore, sua beatitudine ce fece chiamare la sera et, come quella a chi non piace il spendere, ordinò che l’ambasiatore de Sena, per l’interesse qual hanno senesi in questo fatto, mandi la bolla ala maiestà del re d’Aragona per uno sergiente d’arme, cioè per uno maziero de sua sanctità, il qual per parte de sua beatitudine la presenti, et per un altro sergiente mandi a Fiorenze et a Venetia et così heri sera li disse, me presente, sua sanctità che dovesse fare et così esso ambasiatore ha deliberato exequire sine mora. A me disse mandasse queste a vostra excellencia, qual tenesse modo ancora fussero presentate alo illustre duca de Savoia, dicendo che quelli quali se tegneno ofesi da sua signoria doveriano pigliare cura de farle presentare, siché vostra excellencia li pigliarà quello modo li parerà, facendo poy fare noticia qua de die presentationis.
Monsignore de Roano intendo ha rimandato in Savoia con grande celerità uno Iohanne Cagna di gientilhomeni de San Martino, qual era qui venuto, secondo che monstrava, per altre facende. Hogi è il terzo dì che partì de qui. Intendo ancora sono pochi dì sono passati da qui duy mandati per lo illustre duca de Savoia a Napoli, quali andareno de pochi dì l’uno poy l’altro et heme ditto sono homeni de qualche reputatione. Per lo primo vada a Napoli avisarò Antonio da Trezo.
Lo conte Iacobo se dice questi dì passati fece grande insulto a Fanno. Adesso è a Sinigaglia. Quelli dela Marcha molto dubiteno de luy et heri mandareno qua a nostro signor quelli de Civita de Castello, perché de presenti li è stato uno grandissimo terremotto, il qual ha ruinato grande parte dele mura, et stano in grande sospetto. La sanctità sua comunamenti con chi parla monstra de non dubitare de luy, pur con alcuni soy s’è allargata che molto dubita et così ho compreso per parole de sua sanctità et ancora per parole del’excelsissimo vicecancelero. Ancora m’ha ditto lo ambasiatore de Sena che sanctità li disse questi dì che seria meglio dare qualche cosa al conte Iacobo che tirarsi quello rumore ale spalle, perché sua sanctità sola non poteva pigliare tal impresa, et dice che comprende, facendosi l’accordio del signore Sigismondo, non pigliando il papa altro conforto da quelli de liga, se riducerà ad havere qualche intelligentia con il conte Iacobo. Et così mi pare vedere, pur credo serà l’ultimo partito che prenda sua sanctità, et maxime essendo in speranza de questa convocatione deli ambasiatori dela liga, quali sempre ha desiderati. Non altro. Me ricomando humiliter a vostra excellentia. Rome III maii 1458.
Eiusdem vestre excellencie fidelissimus servitor Otto de Carreto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...