Francesco Sforza a Daniele Arrighi 29 maggio 1458

Missiva, 44, f. 37r, posizione B. Cfr. posizione C e M38-297r [B] di Missive 38.

Spectabili amico nostro carissimo Danieli Arigo illustrissimi domini ducis Calabrie secretario.
Non vi havemo admetuto più presto a nuy per respecto della mala peste che pur, segondo se dice, regna in quelle parte de Zenoa, per la quale cosa havemo mò ordinato ch’el vostro logiamento sia in Claravalle, propimqua a questa nostra inclita cità de Milano quatro milia, et, stando lì allogiato, ve farimo dare spazamento siché a vostro piacere venite. Datum Mediolani die XXVIIII° maii 1458.
Ser Iacobus.
Cichus.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...