Francesco Sforza a Corradino Giorgi 21 febbraio 1458

Missive, 34, f. 371v.
Conradino de Georgiis.
Havemo inteso che tu hay in le mane la differentia quale vertisse tra Iacomo Berreta, nepote de Gulielmino da Marliano, nostro citadino et mercadante, per una parte, et domino Zohanne de Compeso per l’altra, che n’è molto piaciuto, et quantunche siamo certi non te bisogna recomendare lo dicto Iacomo, perché l’è di nostri, nientedemeno, ad satisfactione del’animo nostro, te lo recomandio et haveremo a caro ogni favore et bon tractatamento li faray. Datum Mediolani XXI februarii 1458.
Irius.
Cichus.

Cfr. 3.2.11. Un duca smemorato?
(Parte prima: l’ambasciata di Andrea Maletti al duca di Milano)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...