Francesco Sforza a Ludovico Bolleri 15 ottobre 1457

Missive, 34, f. 322r.

Domino Aluysio Bollere.
Rencrescendone ad nuy molto della capturatione* vostra et deliberando operando pro viribus per la liberatione,* mandiamo allo illustre signore ducha de Savoya lo egregio cavallero messer Francesco da Fossato*,** nostro cortesano, al quale exinde havemo commesso che vi debia dire alcune cose per parte nostra. Pertanto piacevi credergli quanto ad nuy medesmi. Datum Laude die XV octobris 1457.
Bonifacius.
Cichus.

* A proposito della «capturatione» e della «liberatione» di Ludovico Bolleri e del cognome «Fossato» può essere utile leggere «8.6. Il batiscafo fluviale borgognone (in legno)» e «8.6.1. Francesco Sforza e il segnale della geografia alla rovescia».
** A proposito di Francesco da Fossato, poi sostituito nella missione in Savoia da Corradino Giorgi, cfr. anche Francesco Sforza ad Abramo Ardizzi 15 ottobre 1457, Francesco Sforza a Ludovico di Savoia e altri 15 ottobre 1457 e Nota 21 ottobre 1457.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...