1.4. Conclusioni

La ricostruzione della Serie Giorgi Sforza ha permesso di verificare la validità dello stemma proposto a pag. 3. La serie risulta composta da 24 documenti, 11 di Francesco Sforza (compresi due poscritti) e 13 di Corradino Giorgi. Essa tuttavia non esaurisce la corrispondenza fra il duca di Milano e il suo ambasciatore in Savoia, che è anzi caratterizzata da un fenomeno di grande dispersione. Avanzano infatti ben 16 missive di Corradino Giorgi di cui Francesco Sforza non segnala la ricezione: un dato tutt’altro che trascurabile, soprattutto se si considera che il numero è superiore a quello delle lettere dell’inviato appartenenti alla serie. Si tratta di GS11, GS12, GS14, GS17 e delle dodici Lettere Esterne Giorgi. L’aspetto più interessante che riguarda questi documenti consiste nel fatto che alcuni di essi non si possono affiancare alla serie: ci riferiamo ai casi esaminati di Giorgi3-Es, Giorgi4-Es e Giorgi7-Es (cui bisognerebbe forse aggiungere le allegate Giorgi5-Es e Giorgi-8Es) con le loro ricezioni non valide. Le 16 lettere che Francesco Sforza non segnala di avere ricevuto sembrano dunque rappresentare un problema del tutto particolare all’interno della documentazione sforzesca: determinare quali di esse possano integrare la Serie Giorgi Sforza e quali invece no pare il primo passo da compiere per comprendere in modo meno approssimativo come sia strutturata la corrispondenza fra il duca di Milano e il suo ambasciatore in Savoia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...