1.2.8. Lettere in serie: da SG3, SG3-All ed SG4 a GS5

Come abbiamo già accennato alle pp. 2 e 44, inGS5 (13 febbraio) non viene segnalata la ricezione di SG3, SG3-All ed SG4: tuttavia, quanto in essa riferito consente di affermare con certezza che Corradino Giorgi ha ricevuto le suddette lettere ducali [41].

Tabella 24

 

Da SG3 (11 gennaio)

a GS5 (13 febbraio)

1

La «polvere»

te mandiamo lo presente nostro cavallaro cum la polvere da fare dormire che tu ne hay richiesta, […], ho facto intemdere per mie littere […] al prelibato domino Aloysio Bolero la signoria vostra havere mandato la pXXolvere da far dormire

2

Il «modo»

la quale se vole operare et dare secundo el tenore dela inclusa scriptura, […]. cum el modo de usare quela

Da SG4 (18 gennaio)

a GS5 (13 febbraio)

3

La «barcha»

perché hora tu ne scrivi che misser Aluyse dice che, venendoli facto el modo ch’el cercha de fugire per la via de dicta polvere et confortandolo nuy ad questo, el voria pigliare una de doe vie, zoè andare a Sasello overo ad Busena nel Dalphinato per la via del fiume del Rodano mediante la provisione d’una barcha fornita d’homini et de victualie etc., dela quale barcha voria che nuy facessemo la provisione, dicemo: primum che non haveressemo el modo de providere de dicta barcha, he anchora la signoria vostra non havere via de potere providere ala barcha el rechedea

4

La decisione della fuga

ma che, potendo et havendo luy el modo de fugire et de salvarsi, nuy glilo confortiamo et la polvere che te havemo mandata serà sufficiente ad questo, zoé per fare dormire li guardiani, […], secundo dicemo che, non havendo luy el modo de potere fugire et de salvarsi como è dicto, ello non se debia movere ad fare cosa alcuna, adciò non gli intervenisse pegio, […]. et confortato per parte dela signoria vostra non se meta ad periculo se non cognosce poterne inscire securamente e senza scandalo, aciò non pezorasse li facti soi, […].

La tabella consente di appurare che i punti 1 e 2 di GS5 implicano la ricezione di SG3 ed SG3-All, i punti 3 e 4 quella di SG4 [42]. Questi ultimi, inoltre, confermano che la lettera di cui in Giorgi7-Es si segnala la ricezione non può essere identificata con SG4: si noti infatti nel punto 3 il riferimento alla «barcha», inspiegabilmente assente in Giorgi7-Es. Inoltre nel punto 4 la decisione della fuga risulta correttamente dipendere dalla volontà di Ludovico Bolleri, non da Corradino Giorgi, che si limita a suggerire al signore di Centallo di fuggire solo se certo del buon esito dell’operazione.

[41] Per le informazioni di GS5 si rimanda alla Tabella 1 e alle pp. 4-5.
[42] Per la parafrasi dei punti di GS5 si rimanda a pag. 4.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...